Ha aperto le porte ai Musei Civici di Bassano del Grappa una nuova mostra 'Valentina, una vita con Crepax'.


E' dedicata al creatore della celebre ragazza col caschetto Valentina Rosselli la grande mostra che fino al prossimo 15 aprile rimarrà aperta al Museo Civico di Bassano del Grappa. In esposizione non solo Valentina e tutte le altre eroine come Belinda, Bianca e Anita, ma anche tutta l'opera di Guido Crepax. La rassegna curata da Antonio Caterina e Giacomo Crepas ripercorre la vita di Valentina e del suo creatore. Figlio d’arte di un musicista, primo violoncello alla Fenice di Venezia e poi alla Scala di Milano, e fratello di un’emergente manager discografico, Crepax ottenne i primi incarichi professionali in ambito musicale illustrando centinaia di cover di dischi di tutti i generi musicali.  


PERCHE' ANDARE

 

Il percorso espositivo che mette in scena 50 tavole originali ripercorre l'evoluzione artistica dell’autore su due piani. Il primo è dedicato ai tanti contenuti video dedicati all’Autore e al personaggio di Valentina e ai possibili sviluppi futuri: la video arte e la colorazione delle pagine legate in un’installazione dove le pagine si colorano progressivamente e grandi tavole su cavalletti forniscono un saggio dell’ultimo progetto editoriale di Archivio Crepax: la nuova collana con le storie più belle a colori realizzata per la Repubblica. Il piano terra, ultima tappa del percorso è invece dedicato alla scelta di Crepax, innovativa per il mondo tradizionale del fumetto, di fare delle donne le protagoniste delle proprie storie. Non solo per un fatto estetico o legato alla valenza erotica delle sue storie, ma per distinguersi dagli altri fumetti, uscire dal solco della tradizione, esplorare mondi psicologici e stili narrativi nuovi e, talvolta, anche per far discutere, riflettere, scandalizzare.

 

DA NON PERDERE

 

In mostra è possibile ammirare l'opera di Crepax come illustratore pubblicitario grazie a importanti campagne da lui realizzate per Shell, Dunlop, Campari, ma anche le sue illustrazioni per riviste come Novella e Tempo Medico e copertine di libri. Presente anche una ricchissima galleria fotografica e una serie di oggetti che raccontano l'artista dodicenne. È il caso dei suoi primi albi a fumetti ispirati a film horror degli anni ’30/’40.

 

VALENTINA. Una vita con Crepax

Fino al 15 Aprile 2019

Luogo: Bassano del Grappa (Vi), Museo Civico

Info: www.museibassano.it

 


ORARI
lunedì – domenica
10 – 19
chiuso il martedì, 25 dicembre e 1 gennaio


 


http://www.museibassano.it/mostra/valentina-una-vita-con-crepax